Premiate le scuole vincitrici del concorso “I giovani raccontano in video la Lombardia”, un istituto è bergamasco

2' di lettura 14/06/2022 - Sono state premiate nell’Aula Consiliare di Palazzo Pirelli le quattro scuole lombarde vincitrici del Concorso promosso dal Consiglio regionale della Lombardia intitolato “Partecipa ai prossimi 50 anni: il meglio di domani nasce oggi – i giovani raccontano in video la Lombardia”.

Alla premiazione sono intervenuti il Presidente del Consiglio regionale Alessandro Fermi e il Vice Presidente Carlo Borghetti e Presidente della Commissione Giudicatrice. Della Commissione Giudicatrice del concorso fanno parte anche i Consiglieri regionali Simona Pedrazzi e Mauro Piazza.

“La nostra regione, che si caratterizza per un formidabile fermento che parte dal basso, dai cittadini e dalle loro associazioni, ha bisogno dei giovani, della loro partecipazione attiva e responsabile -ha sottolineato il Presidente Alessandro Fermi-. Solo così potremo rinnovare anche in futuro capitale sociale della Lombardia. I premi di oggi vogliono essere un omaggio a questo spirito, a questo effervescenza di volontà e intelligenze che i video vincitori esprimono, alimentando fiducia nel futuro”.

“Originalità, fantasia e in alcuni casi ottima conoscenza delle tecniche di comunicazione video. Questi sono gli elementi che hanno portato queste scuole a vincere il premio di quest’anno. Con questo concorso abbiamo raggiunto un duplice risultato: quello di avvicinare i ragazzi all’Istituzione e quello di poter guardare al futuro del nostro Ente con uno sguardo giovane, fecondo di nuove idee e spunti di riflessione” ha dichiarato il Vice Presidente Carlo Borghetti durante la premiazione.


Il concorso, rivolto alle scuole di secondo grado della Lombardia, chiedeva di raccontare, attraverso un breve video, la Regione del futuro filtrata dalla sensibilità dei giovani.
Alla scuola vincitrice è stato assegnato il premio di cinque mila euro, quattro mila euro sono per i secondi classificati, tre mila per chi è arrivato al terzo posto e due mila euro per chi si è posizionato al quarto posto.

Scuole vincitrici:

Primo classificato:

IIS Marelli Dudovich di Milano – classe 3E

Titolo: “Vedette

Motivazione: “Presente e futuro della Lombardia raccontati con lo sguardo di due sorelle gemelle tra musica, grafica e animazione: un video di qualità professionale, con un’ottima coerenza narrativa”.

Secondo classificato:

Liceo Artistico “Pio Manzù” di Bergamo – gruppo studenti classe 4M

Titolo: “Qualche metro più in là”

Motivazione: “I luoghi abbandonati, testimoni del passato, possono diventare una delle chiavi per costruire il futuro: è l’efficace messaggio di un video costruito con una precisa sceneggiatura e una buona qualità del montaggio”

Terzo classificato:

IIS Falcone-Righi di Corsico (MI) – classe 4D

Titolo: “Lombardia del futuro: Mondo sommerso”

Motivazione: “Un lavoro di grande originalità su un futuro distopico e “sommerso”, drammatizzato con sapienza dai diversi attori protagonisti”

Quarto classificato:

Liceo Artistico “Pio Manzù” di Bergamo – gruppo studenti classe 4M

Titolo: “Ieri oggi e …”

Motivazione: “Un video che adotta un format giornalistico per raccontare la Lombardia di ieri oggi e di domani e che ha il pregio della semplicità e dell’immediatezza


da Consiglio Regionale della Lombardia







Questo è un comunicato stampa pubblicato il 14-06-2022 alle 15:55 sul giornale del 15 giugno 2022 - 107 letture

In questo articolo si parla di attualità, milano, lombardia, comunicato stampa, Consiglio Regionale della Lombardia, Consiglio Regionale Lombardia

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/da9v





logoEV