Pechino2022, Goggia e Moioli portabandiera apertura e chiusura

1' di lettura 22/10/2021 - ROMA (ITALPRESS) – Hanno dato un’importante spinta alla candidatura di Milano-Cortina, in Corea nel 2018 si sono messe entrambe al collo la medaglia d’oro e il prossimo febbraio condivideranno l’onore di guidare la delegazione azzurra ai prossimi Giochi Invernali.

Giovanni Malagò, presidente del Coni, al termine della riunione della Giunta Nazionale, al Foro Italico, ha annunciato che Sofia Goggia, campionessa olimpica in carica di discesa, porterà la bandiera italiana alla cerimonia di apertura dei Giochi Olimpici invernali di Pechino 2022 mentre Michela Moioli, oro nello snowboardcross a Pyeongchang, sarà l’alfiere dell’Italia in quella di chiusura, dove ci sarà il passaggio di consegne fra Pechino 2022 e Milano-Cortina 2026.

Goggia, bergamasca classe 1992 delle Fiamme Gialle, nella sua carriera è stata più forte anche degli infortuni subìti, vincendo – tra l’altro – due Coppe di specialità e due medaglie mondiali: un argento in supergigante ad Are 2019 e un bronzo a St. Moritz 2017. Michela Moioli, classe 1995, originaria di Alzano Lombardo, è stata anche la prima azzurra a vincere la Coppa del Mondo di snowboard cross (a cui si è aggiunto un secondo posto nell’edizione 2016/2017). Nel suo palmares anche 4 medaglie mondiali individuali – tre bronzi, a Kreischberg 2015, a Sierra Nevada 2017 e a Solitude 2019, e un argento a Idre Fjall 2021 -oltre a due argenti iridati nella prova mista, la prima volta in coppia con Omar Visintin e la seconda con Lorenzo Sommariva.

Il presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, consegnerà il tricolore a Sofia Goggia il 23 dicembre alle ore 12, al Quirinale.

(ITALPRESS).






Questo è un lancio di agenzia pubblicato il 22-10-2021 alle 15:08 sul giornale del 23 ottobre 2021 - 104 letture

In questo articolo si parla di attualità, italpress

Licenza Creative Commons L'indirizzo breve è https://vivere.me/cpT4